Questo sito utilizza i cookie , clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Foto Nadia Lucisano

Bova Marina è un insediamento relativamente recente dichiarato comune autonomo nel 1908 con Reggio Decreto.

L’insediamento di Bova Marina sorge su antichi insediamenti Grecanici, Bizantini ed Ebraici e il suo sviluppo si deve principalmente dallo spopolamento delle aree interne, dal passaggio della strada statale jonica e dalla rete ferroviaria.

Il centro cittadino, con interessanti palazzi in stile liberty, sorge alle spalle delle colline per svilupparsi verso il mare con spiagge di sabbia bianca e brevi scogli. Rilevanti sono le colture del Gelsomino e del Bergamotto.

Di particolare importanza sonoil Parco Archeologico Archeoderi con i resti di un’antica Sinagoga (IV Sc. d.C.) e un eccezionale mosaico policromo che raffigura simboli ebraici come la Menorah, il Nodo di Salomone, il Cedro, il Corno d’Ariete; la Chiesa Bizantina della Panaghia (VII-VI Sc.d.C.); i ruderi della Chiesa Bizantina di San Niceto (X Sc.) con una struttura a due piani; le abitazioni monastiche medioevali; il Museo della Civiltà Contadina.

Da segnalare i festeggiamenti della Madonna del Mare, Stella Maria, durante la prima settimana di Agosto.


Sito istituzionale: 
Comune di Bova Marina






Mappa dei beni culturali dell'area


Beni architettonici
Beni antropologici immateriali
Musei
Siti archeologici
Lingua
Beni naturalistici

Per non affollare la mappa, e aiutarti nella navigazione sul sito, abbiamo deciso di geolocalizzare con coordinate approssimative i beni antropologici immateriali che hanno luogo nello stesso borgo