Questo sito utilizza i cookie , clicca su +Info per saperne di più
Continuando sul sito o premendo su OK presti il consenso all’uso di tutti i cookie
Samo

 
Il piccolo borgo di Samo (Samu in grecanico) è situato a nord della fiumara La Verde, sul versante sud-orientale dell’Aspromonte a circa 90 Kilometri da Reggio Calabria.

L'economia è prevalentemente agro-pastorale. Il territorio è ricco di ulivi e la produzione olearia qualitativa consente di realizzare un olio particolarmente pregiato. Notevole è l'allevamento di ovini e caprini con la produzione di salumi e formaggi. Anche l'artigianato locale è molto importante con la produzione di Pezzare, arazzi tessuti nei telai artigianali del paese.

Samo ha origini Magnogreche. La leggenda narra che l’insediamento sarebbe stato fondato nel 492 a.C. da coloni greci, i Ioni di Samoin Grecia per fuggire a Dario. I Samii fondarono dapprima una colonia Greca sulla costa perché provvisti di una notevole flotta navale per poi arretrare verso l’interno. L’arretramento verso l’interno continua nell’epoca delle incursioni Saracene e delle scorrerie corsare per fondare Precacore nel X Secolo. L’insediamento di Precacore fu definitivamente abbandonato dopo la distruzione provocata dal terremoto del 1908.
 
Oggi il nuovo abitato di Samo e i ruderi di Precacore sono attigui e, quest’ultimo, è conosciuto per i suoi resti di arte Greca e Bizantina.
Di grande coinvolgimento è la celebrazione del Patrono San Giovanni Battista, celebrato ad Agosto: il 19 inizia la novena e all’alba del giorno seguente inizia la salita a Santuario di San Giovanni Battista a Precacore. La novena termina il 28 Agosto, la mattina del 29 si procede con la processione mentre la sera si rinnova la scesa del Santo Patrono.


Sito istituzionale: 
Comune di Samo






Mappa dei beni culturali dell'area


Beni architettonici
Beni antropologici immateriali
Musei
Siti archeologici
Lingua
Beni naturalistici

Per non affollare la mappa, e aiutarti nella navigazione sul sito, abbiamo deciso di geolocalizzare con coordinate approssimative i beni antropologici immateriali che hanno luogo nello stesso borgo